IEG - Informatica per l'Editoria e il Giornalismo - AA 2013-2014

Corso

Descrizione, Programma


Introduzione

Il corso di IEG - Informatica per l'Editoria e il Giornalismo è un corso per il Corso di Laurea Magistrale in Informazione, Editoria e Giornalismo.

Più in dettaglio, il corso ieg - informatica per l'editoria e il giornalismo ha lo scopo di presentare gli aspetti delle tecnologie dell'informazione che nella prospettiva futura sono di maggior impatto per i professionisti dell'informazione. il trattamento automatico dell'informazione permette l'analisi e la manipolazione delle sorgenti di informazione a patto che se ne conoscano le potenzialità ed i limiti. Nelle redazioni una nuova figura professionale sta modificando i media e creando una nuova disciplina: il giornalismo computazionale. L'obiettivo formativo del corso è di fornire le conoscenze informatiche di base necessarie alla comprensione delle problematiche legate ai nuovi mezzi di comunicazione, affrontando i seguenti punti: consolidare le conoscenze di base della tecnologia e dei metodi dell'informatica; studiare soluzioni specifiche legate alla gestione automatica del flusso delle informazioni; acquisire familiarità con le tecnologie di uso corrente.


Programma indicativo del corso

[-] Background

Le infrastrutture di rete. Mezzi e tecnologie per la trasmissione delle informazioni. Le reti a commutazione di circuito e le reti a commutazione di pacchetto. Le reti locali. Mezzi di trasmissione e topologie per le reti locali. L'interconnessione di reti LAN. L'architettura del software per la rete. Principi di funzionamento del protocollo TCP/IP. IP-address, notazione decimale puntata, netmask, gateway, dns. Autorità di dominio. (cap. 7, di [1])

Le applicazioni di rete. Architetture tipo client/server; DBMS, modello relazionale, differenze tra database e data warehouse. Protocollo http: visualizzazione, interrogazione, specifica documenti, uri, - linguaggio html, browser come interprete del linguaggio; definizione di proxy. strutturazione dell'informazione per il trattamento automatico. (cap. 8, di [1]). Il caso del trattamento e dell'analisi di informazioni culturali. Esempio: Lev Manovich [4] ed esempi di applicazioni [5] e [6].

I motori di ricerca. Algoritmi di ranking: la matematica alla base dei motori di ricerca. Navigazione su web e probabilità. Le matrici di transizione e i loro autovalori. Interpretazione dell'autovettore come ranking (appunti [3]). Algoritmi di ranking e interfacciamento motori di ricerca. Come specificare query avanzate a google [7].

Strutturazione dell'informazione. Introduzione al linguaggio di tagging xml. Sintassi del linguaggio xml; definizione di una grammatica mediante espressioni regolari. Definizione dei DTD (data type definition). Linguaggio xslt per xml. Descrizione completa della specifica di una DTD. Validazione di documenti XML a fronte di una DTD. Utilizzo del linguaggio XSLT per ottenere documenti XHTML a partire da XML. Specifica degli RSS. ([2])

Wikipedia come esempio di infrastruttura informatica per la gestione di informazioni. Interfaccia utente: editing di articoli in wikipedia. web server dinamici; software open source; descrizione dell'architettura LAMP. Analisi ed applicazione del linguaggio XML per la gestione del sistema informativo di wikipedia.

[-] Applicazioni informatiche per il giornalismo

Data mining: personalizzazione e aggregazione; mashups e utilizzo della programmazione nel giornalismo; key study: google news.

[-] Tematiche professionali

Dispositivi computazionali mobili (esempio: Reuters kit), sense-making da sorgenti di informazione multiple, approccio computazionale alla qualita' dell'informazione.


Programma finale del corso A.A. 2013-2014

Il programma effettivo sarà disponobile al termine del corso.